La Via Francigena
Un viaggio alla scoperta di arte, natura e cultura

Prego, entrate!

Via Francigena in Valle di Susa

Percorrere oggi la Via Francigena in Valle di Susa è un’emozione perché significa intraprendere un viaggio alla scoperta di arte, natura e cultura della nostra Valle.

La via delle Alpi

La Valle di Susa è sempre stata una delle strade privilegiate per il collegamento dell’Italia con l’oltralpe e con l’Europa, attraverso i colli del Monginevro e del Moncenisio.

Soprattutto a partire del Medioevo, la nostra Valle è stata la via di transito di mercanti, eserciti, nobili, uomini di Chiesa e pellegrini che dovevano raggiungere Roma, il cuore della cristianità a Santiago de Compostela.

Pellegrini e scambio di saperi in valle

L’afflusso intenso di genti lungo la Via Francigena produsse una circolazione e scambio di saperi, che contribuirono allo sviluppo in Valle di una vivacità culturale di impronta europea e notorietà internazionale identificabili oggi con l’Abbazia di Novalesa e la Sacra di San Michele, centriborghi cittadini sedi di mercato o luoghi di transito e di pedaggio obbligati come Susa, Bussoleno, Avigliana e Oulx.

Lungo il percorso nacquero hospitali, locande e alberghi come le locande di Novalesa e Bussoleno o luoghi di assistenza come la Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso.

Castelli fortificati, caseforti e palazzi borghesi a Oulx, Chiomonte, Susa, San Giorio, Chianocco, Bruzolo sono oggi testimonianza del capillare controllo territoriale esercitato inoltre dal potere signorile lungo la valle, legato proprio all’importanza economica e commerciale che l’itinerario assunse nel tempo.

La Via Francigena ci permette di contemplare paesaggi memorabili passo dopo passo, seguendo le mulattiere e i sentieri delle montagne, le strade bianche del fondovalle e anche i campi, ripecorrendo i passi dei tanti pellegrini che ci hanno preceduto.

I percorsi che ci permetteranno di scoprire la Via Francigena in Valle di Susa sono cinque.

Itinerari Via Francigena

La Via Francigena  da Susa fino alla Sacra di San Michele

La Via Francigena da Susa fino alla Sacra di San Michele

CARATTERISTICHE Percorso - Da Susa a Chiusa San Michele (Km 36) Durata pedalata: 5-6 oreDifficoltà: adatto a biker preparato (BC) in alternativa consigliata E-bikeDistanza Tot.Km. : totale circa 36Dislivello: D+ 900 circaTipo di percorso: strade...

La Via Francigena dal Passo del Moncenisio a Susa

La Via Francigena dal Passo del Moncenisio a Susa

CARATTERISTICHE Percorso - Dal Colle del Moncenisio a Susa (Km 24,7) Durata pedalata: 4-5 ore (per godere a pieno dei panorami)Difficoltà: adatto a biker mediamente preparato (MC)Distanza Tot.Km.: totale circa 25Tipo di percorso: strade...

La storica Via Francigena

La storica Via Francigena

Caratteristiche Difficoltà Facile Dislivello 110 m Distanza 31 km Tempo di percorrenza 2,15 h La Via Francigena è un antico itinerario che collegava il Nord Europa alla Città Eterna, Roma. Uno dei tratti più spettacolari è sicuramente quello che collega i comuni della...

Via Francigena da Bussoleno a Caselette

Via Francigena da Bussoleno a Caselette

Caratteristiche Difficoltà Facile Dislivello 110 m Distanza 31 km Tempo di percorrenza 2,15 h Si ripercorre il tracciato sul versante sinistro orografico della Via Francigena, lungo strade secondarie e non, a fruizione mista. Un altro spettacolare tratto dell’antica...

Via Francigena da Susa a Chiusa San Michele

Via Francigena da Susa a Chiusa San Michele

Caratteristiche Difficoltà Facile Dislivello 200 m Distanza 25 km Tempo di percorrenza 2,45 h In questo tratto si ripercorre il tracciato storico della Via Francigena, lungo strade secondarie e non, a fruizione mista. La segnaletica è quella pedonale per i pellegrini,...

Maggiori informazioni: www.vallesusa-tesori.it +

Maggiori informazioni: www.viefrancigene.org +

Maggiori informazioni: www.turismotorino.org +

Camminare in una straordinaria cornice naturale

La Valle di Susa nel cuore delle Alpi attraverso i valichi del Moncenisio e del Monginevro ha svolto da millenni un ruolo importante nello scambio di genti e saperi ed oggi è custode di un patrimonio di arte e cultura alpina diffuso in un paesaggio unico di bellezze naturali tra parchi e vette sacre. Da qui passò il primo pellegrinaggio cristiano l’Itinerarium Burdigalense nel 333 d.C per la Terra Santa quando l’anonimo pellegrino di Bordeaux annota sul suo diario di viaggio le stazioni di posta per la Via delle Gallie. Oggi è possibile ripercorrere quell’itinerario sia a piedi che in bicicletta con tratti più o meno impegnativi per oltre 170 km con due storiche varianti sino a Torino: una continua scoperta di paesaggi e storia come il Forte di Exilles, le aeree archeologiche e il Castello di Susa, l’abbazia di Novalesa e la Sacra di San Michele, le locande medioevali di Novalesa e Bussoleno, i luoghi di assistenza come la Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso, i borghi storici, chiese e castelli che punteggiano il percorso da Susa ad Avigliana. Percorrere la Via Francigena è camminare in una straordinaria cornice naturale fatta di millenarie mulattiere che si inerpicano dolcemente a raggiungere panorami mozzafiato. Oggi come un tempo la Valle di Susa è uno degli assi principali per raggiungere i grandi luoghi di pellegrinaggio : Roma e Santiago di Compostela.

BLOG VIA FRANCIGENA

Leggi i nostri articoli etichettati #VIA FRANCIGENA

+

Le strutture ricettive Via Francigena

I servizi Via Francigena