CARATTERISTICHE

Difficoltà: T
Punto di partenza: Chianocco
Punto di arrivo: Foresto
Dislivello: 150 m
Distanza: 6 km
Tempo di percorrenza: 1,45 h

DESCRIZIONE ITINERARIO

È un sentiero particolare ed affascinante perché è un percorso di media montagna che, una volta attestato in quota, collega l’Orrido di Foresto a quello di Chianocco. Consigliato in primavera e in autunno, poiché esposto a sud e situato ad una modesta altitudine; è praticabile anche d’estate, possibilmente evitando le ore più calde. Questo sentiero permette anche un po’ d’avventura per l’escursionista a piedi, perché se ben attrezzato, può intraprendere un breve percorso alpinistico che prevede l’attraversamento di una emozionante via ferrata tra le pareti dell’Orrido di Chianocco.

Percorribile anche in mtb a partire da Bruzolo con un percorso consigliato soprattutto nella stagione autunnale ed invernale perché la sua esposizione lo rende sconsigliato d’estate o quanto meno nelle ore più calde della giornata. Percorso di media montagna che, una volta attestato in quota, con alcuni sali e scendi si sposta attraverso l’orrido di Chianocco per raggiungere il particolare ambiente dell’orrido di Foresto. Il percorso, nelle sue tratte di salita e trasferimento è un misto di asfalto e strade sterrate, i single track invece richiedono attenzione e una buona capacità tecnica per percorre in sicurezza e divertendosi. Consigliata una piccola deviazione nella borgata di Foresto a visitare il canyon scavato dalle acque, una stretta gola molto suggestiva sede anche della Ferrata dell’Orrido.