Sabato 22 settembre al Monte Vin Vert con Escuriosando Trekking

Escuriosando Trekking vi propone per sabato 22 settembre l’escursione (E+) al Monte Vin Vert, in Valsusa.

Sopra i maestosi boschi di larici e pini silvestri si staglia la verde mole del Monte Vin Vert. Dalla sommità lo sguardo spazia fino a raggiungere le vette del Delfinato, ma lo scenario più sorprendente è la conca del Seguret

RITROVO E PARTENZA IN AUTO: ore 7,30 a Rivoli alla Pasticceria Cafè Les Delices (corso Alcide de Gasperi, 165/167).

ITINERARIO IN AUTO: Rivoli-Susa-Oulx -Beaume.

INIZIO PERCORSO A PIEDI: Oulx borgata Beaume.

DISLIVELLO: 1700 metri.

DIFFICOLTÀ: nessun tipo di difficoltà tecnica, solo un po’ di gamba allenata.

DESCRIZIONE: Da una piccola borgata di Oulx chiamata Beaume parte il nostro itinerario. Il piccolo paese è di quelli con le case in pietra, i cardi sui portoni e le travi in legno. Degne di nota la fontana all’inizio del paese costruita nel 1874 e la piccola Chiesa dedicata a Santa Maria Maddalena.
Il sentiero attraversa il paese, passando tra frutteti ed orti, ma, appena lasciate le case, come un filo a piombo, attraversa boschi e la traccia passa sul crinale ripido e diretto mantenendosi sempre sulla linea di massima pendenza, fino ad incrociare la sterrata della Galleria dei Saraceni. Da qui l’ambiente cambia repentinamente, scompaiono le imponenti moli dei larici e si fa spazio il pascolo e la presenza di rocce dolomitiche trasforma il paesaggio in ampi anfratti, pareti, pilastri, guglie e grotte con colori che vanno dal crema fino al rosa e arancio tenue. Il paesaggio è lunare con ruderi di antichi ricoveri o caserme, l’imponente mole del Seguret con i bastioni rocciosi e in lontananza la Cima del Vallonetto.
Dalla sterrata si continua a salire per pendii erbosi e si giunge in vetta.
Il rientro avviene facendo un anello che si chiude alla sterrata, mentre il resto del sentiero è il medesimo dell’andata.

ABBIGLIAMENTO: indumenti impermeabili e antivento, sia capi per il caldo sia per il freddo, cappellino o buff, bastoncini caldamente consigliati.

PRANZO: Al sacco.

COSTI: 20€ a partecipante, comprensivi di accompagnamento, organizzazione, assicurazione RC ed infortuni. Per chi non fosse tesserato è da prevedere anche il costo tessera 2018/2019 di 10€, comprensiva di maglietta dell’associazione.

L’escursione è condotta dalla guida ambientale escursionistica Sabrina Marsili (sabrina@escuriosandotrekking.it – tel. 3333612458).
Prenotazioni entro GIOVEDÌ 20 SETTEMBRE.

(Fonte www.escuriosandotrekking.it)