Donna4skyrace‎ Trail Autogestito Piemonte: Val di Susa – Foresto

Donna4skyrace_ Trail Autogestito Piemonte_ Val di Susa- Foresto

Donna4skyrace_ Trail Autogestito Piemonte_ Val di Susa- Foresto

Donna4SkyRace torna in Piemonte il 16 Novembre.

Un allenamento per conoscere Foresto e la Val di Susa insieme!

USCITA DI TRAIL RUNNING IN BASSA VAL DI SUSA

Aperta a donne e uomini interessati a correre su sentiero e a conoscere le attività di Donna4SkyRace ASD.

PERCORSO

Si tratterà di un 10km per 600 metri di dislivello

La presenza di un fiume da guadare non lo rende però percorribile in determinati periodi, perciò l’itinerario potrebbe essere soggetto a variazioni o riduzioni che vedremo al momento.
Cercheremo di correrlo con un buon ritmo, per permettere a tutte di allenarsi ad una 10km trail autunnale.

EQUIPAGGIAMENTO

Portare con sé un cambio calze nello zainetto qualora dovessero bagnarsi e comunque meglio calzature trail con inserti goretex.

PROGRAMMA DELL’ALLENAMENTO

  • Ritrovo ore 9.30
  • Partenza tassativa h 9.45

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Il punto di ritrovo sarà  a Foresto (Bussoleno- TO):
Dalla piazza di Foresto si scende su asfalto in direzione Susa, fino ad incrociare un bivio (indicazioni cartello: Regione Costa) sulla destra.

Da qui si inizia a salire, e dopo poco inizia la parte sterrata (seguire indicazioni per il sentiero dei Ginepri).

La salita è abbastanza corribile, in base all’allenamento, ed una volta giunti ad un trivio bisogna continuare in salita, sulla sinistra.

Poche centinaia di metri e si incontra una palina: anche in questo caso si continua a salire (indicazioni “Le Cote M.Molaras”, sul sentiero 560 – Figura 1).

A questo punto la salita inizia a farsi più impegnativa, ma si prosegue ed in poco tempo si giunge ad un grosso masso (Figura 2).

lo lasciamo sulla sinitra, imboccando il sentiero che a destra inizia a scendere fino a giungere fin dentro l’Orrido di Foresto (Figura 3).

Un cartello “Truc di San Martino” segnala il punto in cui attraversare (Figura 4):

continuare solo se le condizioni dell’acqua lo permettono!

La seconda salita di giornata inizia a risalendo lentamente il fianco della montagna senza possibilità di errore, ed in un decina di minuti si arriva nel punto più alto del percorso: davanti a noi una tavola orientativa indica le diverse cime (Figura 5),

mentre alla nostra destra un piccolo cucuzzolo è Truc di San Martino, su cui sventola spesso una bandiera.

È possibile raggiungerla senza particolari problemi (prestare attenzione in caso di ghiaccio), altrimenti continuare a sinistra (seguire indicazioni per “Case Trucco”).

Ha inizio un single track di circa 1 km, molto piacevole da correre.

Giunti alla strada sterrata la si segue, in leggera salita, e senza mai lasciarla ltroviamo un cartello sulla sinistra con indicazioni per Falcemagna: è possibile per ogni evenienza proseguire lungo la sterrata, che riporta in ogni caso a valle.

Se optiamo per il sentiero per Falcemagna bisogna prestare attenzione gli ultimi 100 metri prima delle case, dove l’erba può essere alta.

Sono disponibili due fontane nella borgata. Senza cambiare mai direzione attraversiamo tutto l’abitato, e solamente una volta che giungiamo alla fine invertiamo la direzione imboccando la strada carrozzabile.

Iniziamo a scendere ed abbiamo due opzioni: proseguire per la strada che alterna tratti d’asfalto ad altri sterrati oppure seguire il sentiero indicato dal cartello “Bussoleno”.

Questo è più rapido e tecnico, in ogni caso si ricongiunge con la strada nei pressi di una grossa casa bianca.

A questo punto, indipendentemente dalla strada percorsa, si prosegue sulla strada per qualche centinaio di metri ed in un tornante ben indicato vi è un sentiero (numero 538, indicazioni per “Foresto h 0.45” – Figure 12-13).

Si tratta di un paio di chilometri molto belli da correre, che in leggera discesa riportano alla strada principale di Foresto.

Giunti sull’asfalto si termina in salita verso destra, ritornando quindi al punto di partenza
Itinerario e figure gentilmente concesse da:
http://www.ilblogdeltrail.flazio.com/itinerari-001

È consigliato abbigliamento invernale, un marsupio con borracce, , scarpe da trail, giacchino anti vento e un minimo di allenamento, anche su strada.

E AL TERMINE…

Al termine, tutte le partecipanti che lo desiderano, sono invitate a fermarsi per mangiare assieme un panino in zona.
La partecipazione a questo Trail Autogestito è gratuita per i soci di Donna4skyrace ASD e aperta alle nuove leve che vogliono provare e conoscere la associazione, obbligatoria invece l’iscrizione qui su Eventbrite!

Per informazioni

Aderire alla chat di gruppo scrivere a:
FLAVIA: +39.3478652906

Iscrizione su Eventbrite: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-6-trail-autogestito-donna4skyrace-piemonte-forestoval-di-susa-80082170929