Le escursioni 2022 di Storie in Spalla

Per Info e dettagli 

Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento: Storie in spalla 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
Simone Siviero – Guida Ambientale Escursionistica e Scrittore
Facebook: Storie in Spalla

E per scoprire la Valle di Susa, vi segnaliamo il libro di “escursioni narrate” di Storie in spalla. https://www.atenedelcanavese.it/valledisusa/

 

ESCURSIONI DI AGOSTO

AGOSTO

I MITI DELLE COSTELLAZIONI E LE STELLE CADENTI


LABORATORIO POETICO AL CHIAR DI LUNA

  • Valle Stretta – Bardonecchia (TO),
  • sabato 13 agosto, h 22.00-03.00 circa
  • La notte è da sempre madre dei poeti. La luna e le stelle portano con sé l’ispirazione necessaria a far poesia. E sotto la luna e le stelle, illuminati dalla loro tenue luce, cammineremo nella notte ascoltando i suoni della natura e le voci dei poeti. Percorreremo un facile sentiero fermandoci, di tanto in tanto, per ascoltare le poesie che ciascuno vorrà condividere con il gruppo. Giunti nella splendida cornice del Lago Verde, ci sdraieremo lungo le sue rive per osservare il cielo e imparare a scrivere i versi che la notte detta al nostro cuore.
    NOTE TECNICHE: L’escursione percorre un facile sentiero (circa 150 m di dislivello) e non presenta difficoltà tecniche. Consigliati scarponcini, bastoncini, borraccia e torcia frontale. Portare anche una maglietta di ricambio, un telo per sdraiarsi a terra, un taccuino, una penna e il testo della propria poesia preferita sulla luna o le stelle, da condividere con il resto del gruppo.
  • RITROVO: Ore 22 di fronte al Bar Ristorante Pian del Colle, sulla strada che da Bardonecchia sale in Valle Stretta – https://www.google.it/maps/place/Bar+Ristorante+Pian+Del+Colle/@45.0497117,6.66717,19z/data=!4m5!3m4!1s0x4789edecdcb276f3:0xb368d6782e7cb47b!8m2!3d45.0496037!4d6.6669758
    Da lì, con le auto, percorreremo assieme i tornanti che salgono fino in Valle Stretta, da cui inizia il nostro sentiero.
  • PREZZO: 30 euro a persona; 20 sotto i 12 anni.
  • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com

COL DEL VENTO: UN TRONO SULL’ABISSO

  • Villar Focchiardo (TO),

  • domenica 21 agosto, h 9.00-18.00 circa

  • Col del Vento: l’estremità della Val Sangonetto a strapiombo sul Lago Rosso. Salendo dal Casotto Fumavecchia, sopra Villar Focchiardo, passeremo per il Pian dell’Orso, da cui si gode di uno splendido panorama sulla Valle di Susa, poi scavalleremo e passeremo ai declivi della Val Sangonetto, risalendola fino al panoramicissimo Col del Vento. Una giornata per parlare di culti antichi, che hanno lasciato traccia nei nomi dei luoghi, e per godere di panorami mozzafiato.
    NOTE TECNICHE: Escursione di media difficoltà su sentieri con un dislivello di circa 600 m. Consigliati un abbigliamento a strati, scarponcini, bastoncini, cappello e due borracce.

  • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.

  • RITROVO: Ore 9 a Villar Focchiardo, in Piazza I maggio – https://www.google.it/maps/place/Piazza+I%C2%B0+Maggio,+10050+Villar+Focchiardo+TO/@45.1103963,7.22611,17.5z/data=!4m5!3m4!1s0x47884bad0f0668df:0x88e8acbbf39d33fa!8m2!3d45.1102025!4d7.2288919
    Da lì, saliremo insieme, con le macchine, al Casotto Fumavecchia, da cui parte il sentiero: sono circa 45 minuti di strada di montagna, con gli ultimi due km di strada sterrata.

  • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.

  • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com


IL GRAN PERTUS E I DENTI DI CHIOMONTE

  • Grange della Valle, Exilles (TO), sabato 27 agosto, h 09.00-18.00 circa
  • Un traforo cinquecentesco scavato a mano da un uomo solo per portare acqua ai campi e ai pascoli, torrioni calcarei che si innalzano al cielo come pinnacoli sulla cima della montagna, pendii in cui scorrazzano gli stambecchi: una giornata tra storia e natura in un paradiso alpino con vista dall’alto sul forte di Exilles.
    NOTE TECNICHE: Escursione di facile difficoltà con un dislivello di circa 300 metri e 10 km (andata e ritorno). Consigliati un abbigliamento a strati, due borracce, scarponcini e bastoncini.
  • RITROVO: Deveys (TO), davanti al ristorante La griglia del gigante – https://www.google.com/maps/place/La+griglia+del+gigante/@45.0881877,6.9113053,17.25z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x413dc0c6c2cd91ad!8m2!3d45.08878!4d6.9099359
    Da lì proseguiremo in macchina per una ventina di minuti fino a Grange della Valle, da cui parte il sentiero.
  • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
  • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.                    
  • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    INFO E PRENOTAZIONI: Entro e non oltre il venerdì precedente. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com

 

ESCURSIONI DI LUGLIO

LUGLIO

OFFICINALI CON VISTA

  • Condove (TO),
  • Domenica 17 luglio, h 9-16 circa
  • Una giornata interamente dedicata alle piante officinali, per imparare a riconoscerle e scoprirne usi e proprietà. Saliremo sul sentiero che da Condove porta alla Calcina e ci fermeremo a osservare le piante spontanee che incroceranno i nostri passi. Alla Calcina, Chiara ci farà visitare i campi dove coltiva officinali, con una splendida vista sulla Sacra di San Michele.
  • NOTE TECNICHE: Facile escursione su mulattiere (dislivello circa300 m). Consigliati un abbigliamento a strati, borraccia, scarponcini, bastoncini e cappellino.
  • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
  • RITROVO: Ore 9 di fronte al municipio di Condove (TO), piazza Martiri della libertà – https://www.google.com/maps/place/Municipio+del+Comune+di+Condove/@45.1169318,7.3105429,80m/data=!3m2!1e3!5s0x478848e203e86fab:0x872c5d744e33ef9d!4m5!3m4!1s0x4788491b9f104c25:0x6255be6106d3de9c!8m2!3d45.1170615!4d7.3105999
  • PREZZO: 30 euro a persona.
  • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
  • INFO E PRENOTAZIONI: entro le ore 12 del venerdì precedente: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com


MINITREK NEL PARCO ORSIERA ROCCIAVRÈ

  • San Giorio di Susa (TO),
  • Sabato 23 luglio, h 15.00 – domenica 24 luglio h 18 circa
  • Una due-giorni per poter ammirare al meglio il Parco Orsiera Rocciavrè nel suo versante valsusino. Partiremo da Cortavetto e, tra boschi e pascoli, raggiungeremo il rifugio Toesca, dove ceneremo e pernotteremo (chi vuole in rifugio; chi preferisce, nelle tende del campo base Ferrino!). Saluteremo il sole che si corica dietro i monti, osserveremo le stelle e ammireremo i disegni delle costellazioni nel cielo notturno. Il giorno successivo di nuovo in marcia, verso lo splendido balcone del Colle Aciano, da cui discenderemo in direzione del rifugio GEAT Valgravio e poi di nuovo a Cortavetto, chiudendo l’anello.
  • NOTE TECNICHE: Escursione di media difficoltà. Dislivello positivo: 500 m circa il primo giorno; 300 m circa il secondo giorno.  Abbigliamento da montagna, a strati. Scarponcini, bastoncini, cappellino. Saccolenzuolo + federa e necessario per la notte. Pranzo al sacco per la domenica, borraccia.
  • PASTI: Cena di sabato: in rifugio. Colazione di domenica: in rifugio. Pranzo di domenica: al sacco a cura dei partecipanti.
  • RITROVO: Ore 15.00 a Cortavetto (San Giorio, TO), posteggio del Paradiso delle Rane – https://www.google.com/maps/place/Parcheggio+Paradiso+delle+Rane/@45.1039958,7.1667548,17z/data=!4m13!1m7!3m6!1s0x4789b531dbec6a57:0xa91cea1b75c87f4d!2sCortavetto,+10050+San+Giorio+di+Susa+TO!3b1!8m2!3d45.1025924!4d7.1663842!3m4!1s0x4789b501385320b3:0xeb3a8c3d9d6afee6!8m2!3d45.1028288!4d7.1655859
  • PREZZO: Guida: 50 euro a persona; 40 sotto i 12 anni; Rifugio (mezza pensione): 50 euro.
  • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
  • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del 23 giugno. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com


I PETROGLIFI E LE STELLE NELLA NOTTE

  • Mompantero (TO),
  • Sabato 30 luglio, h 21.00 – domenica 31 luglio 03.00 circa
  • La notte di San Lorenzo quest’anno sarà illuminata da una luna quasi piena e le stelle cadenti non si vedranno al meglio. Proveremo a cercarle nei cieli neri di qualche giorno prima, nel suggestivo scenario dei rilievi sopra Mompantero. Alla luce delle pile, andremo a caccia delle incisioni rupestri sparse per il sito e le faremo affiorare dalla roccia con l’aiuto di una luce radente cercando di penetrarne il mistero. Ci coricheremo poi con il naso all’insù, cucendo le stelle nelle varie costellazioni, ciascuna delle quali ha una storia da raccontare. E, se saremo fortunati, ci godremo lo spettacolo delle prime stelle cadenti. Qualora il cielo fosse nuvoloso, niente stelle, ma la caccia alle incisioni vale comunque la pena di essere vissuta nel buio!
  • NOTE TECNICHE: Facile escursione con un dislivello di circa 300 m. Consigliato un abbigliamento a strati, scarponcini, bastoncini, borraccia e pila frontale.
  • RITROVO: Ore 21 a Susa di fronte al bar Del Peso (Corso Couvert 1) – https://www.google.it/maps/place/Bar+del+Peso/@45.1388976,7.0515231,204m/data=!3m1!1e3!4m5!3m4!1s0x4789b6dfbfe28bef:0x61ecbe7443d96a7!8m2!3d45.1386711!4d7.0515467
  • Da lì, con le auto, percorreremo assieme i tornanti che salgono fin sopra la frazione Braida di Mompantero, da cui inizia il nostro sentiero.
  • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
  • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
  • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com


 

 

ESCURSIONI DI GIUGNO

GIUGNO


  • IL TRAMONTO DEI CELTI
    • DOVE: Mompantero (TO),
    • QUANDO: domenica 5 giugno, h 16.00-00.00 circaI rilievi esposti a sud del Rocciamelone sono un ambiente assai particolare, quasi un angolo di Mediterraneo sulle Alpi. Cammineremo fra antichi terrazzamenti e nel bosco, alla scoperta delle piante e degli animali che qui hanno scelto di vivere e di quello che la pietra può raccontarci degli uomini di un tempo. Passeremo per antiche borgate e ci godremo un panorama stupendo sul Rocciamelone stesso e il tramonto sulla valle di Susa, per poi rientrare alla luce delle frontali.
    • NOTE TECNICHE: Saremo sul versante al sole della Valle di Susa per un dislivello di circa 5-600 metri fino a una quota massima di circa 1300 m. Consigliato un abbigliamento a strati, scarponcini, bastoncini, borraccia, cappellino da sole e pila frontale.
    • CENA: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 16 a Susa di fronte al bar Del Peso (Corso Couvert 1) – https://www.google.it/maps/place/Bar+del+Peso/@45.1388976,7.0515231,204m/data=!3m1!1e3!4m5!3m4!1s0x4789b6dfbfe28bef:0x61ecbe7443d96a7!8m2!3d45.1386711!4d7.0515467
      Da lì, con le auto, percorreremo assieme i tornanti che salgono fino alla frazione Braida di Mompantero, da cui inizia il nostro sentiero.
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com

  • Nel bosco giallo: la fioritura dei maggiociondoli

    • DOVE: Villar Focchiardo (TO),
    • QUANDO: sabato 11 giugno, h 09.00-17.00 circa
      Vi siete mai immersi in un bosco puro di maggiociondoli in fiore, quando dai rami pendono cascate di grappoli dorati? Se la risposta è no, lasciatevelo dire: è uno spettacolo da non perdere. Lasceremo l’auto nei pressi della Certosa di Montebenedetto e, attraverso le splendide fioriture gialle, raggiungeremo il rifugio GEAT Valgravio, dove pranzeremo e ammireremo la cascata. Ritorno per un altro sentiero, in una splendida faggeta, fino alla Certosa, dove potremo ammirare i resti medievali del complesso monastico e magari comprare formaggio o gelato d’alpeggio.
    • NOTE TECNICHE: Escursione ad anello di media difficoltà su sentieri con un dislivello di circa 500 m. Consigliati un abbigliamento a strati, cappellino, scarponcini e bastoncini.
    • PRANZO: al rifugio GEAT Val Gravio
    • RITROVO: ore 9 in Piazza I maggio, Villar Focchiardo
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com

  • COL DEL VENTO: UN TRONO SULL’ABISSO

    • DOVE: Villar Focchiardo (TO),
    • QUANDO: sabato 18 giugno, h 9.00-18.00 circaCol del Vento: l’estremità della Val Sangonetto a strapiombo sul Lago Rosso. Salendo dal Casotto Fumavecchia, sopra Villar Focchiardo, passeremo per il Pian dell’Orso, da cui si gode di uno splendido panorama sulla Valle di Susa, poi scavalleremo e passeremo ai declivi della Val Sangonetto, risalendola fino al panoramicissimo Col del Vento. Una giornata per parlare di culti antichi, che hanno lasciato traccia nei nomi dei luoghi, e per godere di panorami mozzafiato.
    • NOTE TECNICHE: Escursione di media difficoltà su sentieri con un dislivello di circa 600 m. Consigliati un abbigliamento a strati, scarponcini, bastoncini, cappello e borraccia.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 9 a Villar Focchiardo, in Piazza I maggio – https://www.google.com/maps/dir//45.1880988,7.014335/@45.1879633,7.0145345,93m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e0
      Da lì, saliremo insieme, in macchina, al Casotto Fumavecchia, da cui parte il sentiero: sono circa 45 minuti di strada di montagna, con gli ultimi due km di strada sterrata.
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com

  • La dispensa e la farmacia del bosco

    • DOVE: Novalesa (TO),
    • QUANDO: sabato 25 giugno, h 9.00-15.00 circa

      Novalesa è un luogo speciale: un’oasi di tranquillità incastonata tra il Rocciamelone e il Moncenisio; un’oasi di pace dove nel Medioevo venne fondata un’abbazia destinata a un grande futuro. Un luogo di fede tuttavia ben più antico dell’era cristiana. Tracce e indizi raccontano di un culto delle acque che qui, tutt’attorno al paese scrosciano ancora in mille cascate. Ma è anche un luogo in cui si concentra un’elevata diversità di piante officinali spontanee. Con gli scarponi ai piedi ammireremo ed esploreremo i prati e i boschi alla scoperta delle piante alimentari e medicinali, dei loro impieghi moderni e di ciò che di esse racconta la tradizione.

    • NOTE TECNICHE: Facile escursione perlopiù in piano, o comunque con un dislivello di circa 100 m. Abbigliamento da montagna, a strati. Scarponcini e bastoncini.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 09.00 a Novalesa, posteggio tra il Ristorante delle Alpi e il cimitero (via Cenischia) – https://www.google.com/maps/dir//45.1880988,7.014335/@45.1879633,7.0145345,93m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e0
    • PREZZO: Accompagnamento: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni. Pranzo + laboratorio: 22 euro bevande escluse.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com

  • DAL BOSCO AL LABORATORIO DELL’ERBORISTA

    • DOVE: Mattie (TO),
    • QUANDO: domenica 26 giugno, h 9.00-17.00 circaUna giornata dedicata alle piante officinali in collaborazione con Il Brusafer, azienda agricola biologica, agriturismo e laboratorio erboristico. L’azienda si raggiunge comodamente in auto, ma noi vi arriveremo attraverso un facile sentiero che passa nel bosco. Camminando, avremo modo di incontrare numerose specie di piante e di scoprirne gli impieghi erboristici e le proprietà.
      • Al nostro arrivo, ci aspetterà il pranzo, servito nella splendida location dell’agriturismo, un piccolo sogno di paradiso alpino.
      • Dopo che ci saremo rifocillati, Efrem ci accoglierà nel suo laboratorio, dove avremo l’opportunità di metterci in gioco e diventare erboristi per un giorno… e di portarci a casa il frutto del nostro lavoro. Cosa realizzeremo? Be’, questa è una sorpresa!
      • Terminata l’attività di laboratorio, ritorneremo alle macchine per il sentiero dell’andata.
    • NOTE TECNICHE: Facile passeggiata nel bosco su un sentiero adatto a tutti (dislivello inferiore a 200 m). Consigliati un abbigliamento a strati, borraccia, cappellino, scarponcini e bastoncini.
    • PRANZO: In agriturismo!
    • RITROVO: Ore 9 al parcheggio in località Piccole Tanze – Vallone – https://www.google.com/maps/place/45%C2%B007’19.8%22N+7%C2%B006’16.7%22E/@45.1221706,7.1024564,17z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x0:0x0!8m2!3d45.1221706!4d7.1046451?hl=it
    • PREZZO: Accompagnamento: 30 euro a persona; 20 sotto i 12 anni. Pranzo + laboratorio: 22 euro bevande escluse.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
    •  

 

 

Per-corso: BotanicArt

MAGGIO/GIUGNO

Per-corso: BotanicArt – piante e acquerelli

In collaborazione con la pittrice Valentina Bollo, un percorso per imparare insieme a conoscere e dipingere le piante che ci circondano

4 incontri per 4 diversi temi botanici: fiori, erbacce, alberi e arbusti, rampicanti. Passeggeremo nel bosco e impareremo a osservare le piante; scopriremo le loro storie e le loro caratteristiche botaniche. Al termine della passeggiata, Valentina ci guiderà in un laboratorio di acquerello per fissare su carta quanto avremo osservato. 

  • Sabato 7 maggio – h.10.30-16 circa
    Sono solo erbacce? Vaie – Cresto (TO) 
  • Domenica 22 maggio – h.10.30-16 circa
    Nascondino floreale Villar Dora (TO)
  • Sabato 4 giugno – h.10.30-16 circa
    Foglie e cortecce: alberi e arbusti – Almese (TO) 
  • Domenica 19 giugno – h.10.30-16 circa
    Liane e dintorni: i rampicanti – Vaie (TO)

Costo: singolo incontro: 30€. Offerta per chi si iscrive dall’inizio al per-corso completo: 100€ anziché 120.

Cosa aspettarsi: Ogni giornata sarà strutturata in due parti: nella prima parte passeggeremo nel bosco alla ricerca delle piante del giorno, ne studieremo le caratteristiche e ne scopriremo le storie; nella seconda parte Valentina ci insegnerà a dipingere ad acquerello quanto osservato.

Ritrovo: il luogo preciso di ritrovo verrà comunicato di volta in volta agli iscritti al per-corso.

Pranzo: al sacco a cura dei partecipanti.

Cosa portare: Vestiti adatti alla stagione, scarponcini, pranzo e borraccia, taccuino per gli appunti e matita, tanto entusiasmo e voglia di mettersi in gioco! Il materiale per il laboratorio di acquerello è fornito da noi, ma se hai già i tuoi colori, i tuoi fogli o i tuoi pennelli, puoi portarli con te!

Info e prenotazioni: Simone 3405830904 – storieinspalla@gmail.com. Valentina 3475460742 – valentina_bollo@hotmail.it Termine iscrizioni al corso completo: venerdì 6 maggio; ai singoli incontri il venerdì precedente l’evento.

Note

  • In caso di maltempo o di forza maggiore, gli incontri potranno essere rimandati a data da destinarsi senza che alcun rimborso sia dovuto a chi ha pagato il per-corso intero.
  • Lo sconto sul per-corso intero è applicabile entro e non oltre il primo incontro.

ESCURSIONI DI MAGGIO

MAGGIO

  • IL CROMLECH DI CIMA CASTIGLIONE
    • Sant’Ambrogio di Torino, fraz. Mortera (TO), domenica 1° maggio, h 09.00-16.00 circa
    • A poca distanza dalla Sacra di San Michele (che avremo modo di osservare da panoramicissimi punti di vista), un sentiero s’infila tra splendidi boschi dall’atmosfera fatata e conduce a un’area megalitica dove è ancora possibile scorgere i resti di un cromlech: un cerchio di pietre preistorico. Soria e leggenda si mischieranno ai nostri passi nel bosco sulle orme degli uomini di un tempo.
    • NOTE TECNICHE: Facile escursione su sentieri, per un dislivello di circa 500 metri dapprima sul sentiero dei principi, con un panorama stupendo sui laghi di Avigliana e sulla Sacra di San Michele, poi in mezzo ai boschi. Consigliato un abbigliamento a strati, scarponcini o scarpe da trekking e bastoncini, mascherina.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 9 frazione Mortera, Sant’Ambrogio di Torino (TO). Posteggio lungo la strada che sale alla Sacra di San Michele, in prossimità della frazione – https://www.google.it/maps/dir//45.0775814,7.3590114/@45.0776321,7.3586446,18.75z/data=!4m2!4m1!3e2
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • LA FARMACIA DEL PRATO E DEL BOSCO
    • Novalesa (TO), domenica 8 maggio, h 09.00-15.00 circa
    • Novalesa è un luogo speciale: un’oasi di tranquillità incastonata tra il Rocciamelone e il Moncenisio; un’oasi di pace dove nel Medioevo venne fondata un’abbazia destinata a un grande futuro. Un luogo di fede tuttavia ben più antico dell’era cristiana. Tracce e indizi raccontano di un culto delle acque che qui, tutt’attorno al paese scrosciano ancora in mille cascate. Ma è anche un luogo in cui si concentra un’elevata diversità di piante officinali spontanee. Con gli scarponi ai piedi ammireremo ed esploreremo i prati e i boschi alla scoperta delle piante medicinali, dei loro impieghi moderni e di ciò che di esse racconta la tradizione.
    • NOTE TECNICHE: Facile escursione perlopiù in piano, o comunque con un dislivello di circa 100 m. Abbigliamento da montagna, a strati. Scarponcini e bastoncini, mascherina.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 09.00 a Novalesa, posteggio tra il Ristorante delle Alpi e il cimitero (via Cenischia) – https://www.google.com/maps/dir//45.1880988,7.014335/@45.1879633,7.0145345,72m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e0
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • ALLE FALDE DEL ROCCIAMELONE
    • Mompantero (TO), sabato 14 maggio, h 9.00-17.00 circa
    • I rilievi esposti a sud del Rocciamelone sono un ambiente assai particolare, quasi un angolo di Mediterraneo sulle Alpi. Cammineremo fra antichi terrazzamenti e nel bosco, alla scoperta delle piante e degli animali che qui hanno scelto di vivere e di quello che la pietra può raccontarci degli uomini di un tempo. Passeremo per antiche borgate e ci godremo un panorama stupendo sul Rocciamelone stesso!
    • NOTE TECNICHE: Saremo sul versante al sole della Valle di Susa per un dislivello di circa 5-600 metri fino a una quota massima di circa 1300 m. Consigliato un abbigliamento a strati, scarponcini, bastoncini e mascherina, doppia borraccia e cappellino da sole.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 9 a Susa di fronte al bar Del Peso (Corso Couvert 1) – https://www.google.it/maps/place/Bar+del+Peso/@45.1388976,7.0515231,204m/data=!3m1!1e3!4m5!3m4!1s0x4789b6dfbfe28bef:0x61ecbe7443d96a7!8m2!3d45.1386711!4d7.0515467
    • Da lì, con le auto, percorreremo assieme i tornanti che salgono fino alla frazione Braida di Mompantero, da cui inizia il nostro sentiero.
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • IL BOSCO DEI DRUIDI: TRA ARCHEOLOGIA E PIANTE OFFICINALI
    • Borgone, domenica 15 maggio, h 9.00-11.30 circa
    • Appena fuori dall’abitato di Borgone, il bosco cela i resti di un’antica area sacra, probabilmente un nemeton, un bosco sacro dove i druidi officiavano i loro riti. E lì, nel bosco dei druidi, osserveremo le tracce incise sulla pietra e impareremo, come gli antichi sacerdoti dei Celti, a riconoscere le piante selvatiche e le loro proprietà.
    • NOTE TECNICHE: Facile passeggiata praticamente in piano adatta a tutti. Consigliate scarpe da trekking, cappellino e mascherina.
    • RITROVO: Ore 9 a Borgone, al parcheggio della stazione (via Mario Tacca) – https://www.google.it/maps/dir//45.123523,7.2360334/@45.1234995,7.2368433,19.92z/data=!4m2!4m1!3e0
    • PREZZO: 10 euro a persona; 5 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • DUE PASSI IN GIARDINO TRA PIANTE E MITI
    • Collegno, domenica 15 maggio, h 16.00-18.00 circa
    • Saremo ospiti del garden designer Giuseppe Ripepi. Assieme a lui esploreremo lo splendido giardino che ha realizzato a Collegno, risistemando un vecchio terreno maltrattato. Sulla scia del mio ultimo libro, “Mitobotanica”, osserveremo le piante presenti e scopriremo i miti e le storie che hanno da raccontare.
    • NOTE TECNICHE: Il giardino è in piano e accessibile a tutti. Consigliati cappellino e mascherina.
    • RITROVO: Ore 16 a Collegno, al parcheggio davanti al cimitero: strada S. Lorenzo, angolo via del Brucco. – https://www.google.it/maps/dir//45.0877582,7.579199/@45.0878574,7.5795634,204m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e2
    • PREZZO: EVENTO GRATUITO (ma necessaria la prenotazione).
    • La passeggiata sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • LE ORCHIDEE DI FORESTO
    • Foresto (Bussoleno, TO), sabato 21 maggio, h 10.00-16.00 circa
    • Lo scorso inverno abbiamo visitato la zona di Foresto rievocando il suo passato storico-leggendario. Ci torniamo ora, in primavera inoltrata, per ammirare la splendida fioritura delle orchidee. Un’escursione dedicata a chi ama i fiori e a chi li ama; un’occasione per tornare a casa carichi di splendide fotografie in un luogo sempre suggestivo.
    • NOTE TECNICHE: Camminata di media difficoltà su sentieri e mulattiere con un dislivello di circa 400 m. Fermandoci ad ammirare le orchidee e a scoprirne le caratteristiche e le specie, raggiungeremo la vetta del Truc di San Martin, che sovrasta l’Orrido di Foresto e il paese; scenderemo poi per l’itinerario di salita. Consigliati un abbigliamento a strati, scarponcini, bastoncini, mascherina, cappellino da sole, crema solare e due borracce piene (se ci sarà il sole farà caldo).
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 10 al parcheggio davanti alla scuola di Foresto (via Gran Porta 9) – https://www.google.com/maps/dir//45.1406614,7.1152993/@45.1406098,7.1157314,204m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e0
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • IL LAGO BORELLO: UNO SCRIGNO DI BIODIVERSITÀ
    • Oulx (TO), sabato 28 maggio, h 10.00-12.30 circa
    • Lo stagno di Oulx, o Lago Borello è un piccolo scrigno di biodiversità, un’area protetta incastonata tra il paese e l’autostrada, un’oasi che ospita numerosissime specie di animali e di piante. Dalle libellule agli anfibi, dagli ungulati che vengono a bere agli uccelli, dalle orchidee alla cannuccia di palude, dalle alghe agli alberi ad alto fusto. E potrei continuare.
    • Una mattinata estiva al lago… ma con gli occhi del naturalista, per scoprire chi lo popola e le relazioni tra i suoi abitanti. E anche, perché no, come si è formato…
    • NOTE TECNICHE: Passeggiata su sentiero adatta a tutti, a gradi e a piccini: ideale per famiglie, per far scoprire ai bambini la natura che ci circonda. Consigliati un abbigliamento a strati, borraccia, cappellino per il sole, mascherina.
    • RITROVO: Oulx (TO), via Luigi Einaudi, posteggio accanto all’IISS Des Ambrois – https://www.google.com/maps/place/45%C2%B002’09.7%22N+6%C2%B049’30.0%22E/@45.0362429,6.8236432,17.5z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x0!8m2!3d45.0360286!4d6.824996?hl=it
    • PREZZO: 10 euro a persona; 5 sotto i 12 anni
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro e non oltre il venerdì precedente. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com

 

ESCURSIONI DI APRILE

APRILE

  • IL CROMLECH DI CIMA CASTIGLIONE
    • Sant’Ambrogio di Torino, fraz. Mortera (TO), 2 aprile, h 09.00-16.00 circa
    • A poca distanza dalla Sacra di San Michele (che avremo modo di osservare da panoramicissimi punti di vista), un sentiero s’infila tra splendidi boschi dall’atmosfera fatata e conduce a un’area megalitica dove è ancora possibile scorgere i resti di un cromlech: un cerchio di pietre preistorico. Soria e leggenda si mischieranno ai nostri passi nel bosco sulle orme degli uomini di un tempo.
    • NOTE TECNICHE: Facile escursione su sentieri, per un dislivello di circa 500 metri dapprima sul sentiero dei principi, con un panorama stupendo sui laghi di Avigliana e sulla Sacra di San Michele, poi in mezzo ai boschi. Consigliato un abbigliamento a strati, scarponcini o scarpe da trekking e bastoncini, mascherina.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 9 frazione Mortera, Sant’Ambrogio di Torino (TO). Posteggio lungo la strada che sale alla Sacra di San Michele, in prossimità della frazione – https://www.google.it/maps/dir//45.0775814,7.3590114/@45.0776321,7.3586446,18.75z/data=!4m2!4m1!3e2
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • FORESTO: DRAGHI, MASCHE E CULTI ANTICHI
    • Foresto (Bussoleno, TO), 10 aprile, h 09.00-16.00 circa
    • L’Orrido di Foresto è un luogo denso di arcani, di miti e leggende, oltre che un’oasi di clima tipicamente mediterraneo incastonata in una valle alpina. Percorreremo antichi sentieri scoprendone le tante peculiarità botaniche e zoologiche, saliremo il Truc di San Martin e ricomporremo le tracce della Storia.
    • NOTE TECNICHE: Camminata di media difficoltà su sentieri e mulattiere con un dislivello di circa 600 m. Se la portata d’acqua ce lo permetterà, guaderemo il rio Rocciamelone, visiteremo le grotte delle Voute e compiremo un sentiero ad anello, altrimenti, raggiunta la vetta del Truc di San Martin, scenderemo per l’itinerario di salita. Consigliati un abbigliamento a strati, scarponcini impermeabili e bastoncini, mascherina.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 9 al parcheggio davanti alla scuola di Foresto (via Gran Porta 9) – https://www.google.com/maps/dir//45.1406614,7.1152993/@45.1406098,7.1157314,204m/data=!3m1!1e3!4m2!4m1!3e0
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • L’escursione sarà condotta da Simone Siviero, Guida Escursionistica Ambientale.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. Simone: 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • PIETRABORGA: I CELTI E LA NATURA
    • Trana, 23 aprile, h 9.00-16.00 circa
    • Il monte Pietraborga ospita i resti di un’area megalitica comunemente definita “sito dei Celti”. La piacevole ascesa fino alla cima ci offrirà lo spunto per parlare di queste genti, che abitarono le valli attorno a Torino prima dell’arrivo dei Romani (la storia dei rapporti fra i due popoli è lunga e complessa e ve la racconterò strada facendo). Cammineremo nel bosco e scopriremo anche le credenze che legavano i Celti agli alberi, oltre alle virtù che si riteneva che essi avessero. Una camminata tra storia ed etnobotanica. Da non perdere il panorama dalla cima!
    • NOTE TECNICHE: Facile escursione ad anello su strade e sentieri con un dislivello di circa 500 m. Consigliati un abbigliamento a strati, scarponcini e bastoncini, guanti, cappello e mascherina.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 9 a Trana, alla partenza del sentiero su via Marmolada (loc. Biellese) – https://www.google.com/maps/place/45%C2%B001’35.4%22N+7%C2%B024’13.8%22E/@45.0265661,7.4037265,18.75z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x0!8m2!3d45.0264933!4d7.4038347?hl=it
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.
    • INFO E PRENOTAZIONI: Entro le ore 12 del venerdì precedente l’evento. 3405830904 – storieinspalla@gmail.com
  • ALLE FALDE DEL ROCCIAMELONE
    • Mompantero (TO), 24 aprile, h 9.00-17.00 circa
    • I rilievi esposti a sud del Rocciamelone sono un ambiente assai particolare, quasi un angolo di Mediterraneo sulle Alpi. Cammineremo fra antichi terrazzamenti e nel bosco, alla scoperta delle piante e degli animali che qui hanno scelto di vivere e di quello che la pietra può raccontarci degli uomini di un tempo. Passeremo per antiche borgate e ci godremo un panorama stupendo sul Rocciamelone stesso!
    • NOTE TECNICHE: Saremo sul versante al sole della Valle di Susa per un dislivello di circa 5-600 metri fino a una quota massima di circa 1300 m. Consigliato un abbigliamento a strati, scarponcini, bastoncini e mascherina, doppia borraccia e cappellino da sole.
    • PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti.
    • RITROVO: Ore 9 a Susa di fronte al bar Del Peso (Corso Couvert 1) – https://www.google.it/maps/place/Bar+del+Peso/@45.1388976,7.0515231,204m/data=!3m1!1e3!4m5!3m4!1s0x4789b6dfbfe28bef:0x61ecbe7443d96a7!8m2!3d45.1386711!4d7.0515467
    • Da lì, con le auto, percorreremo assieme i tornanti che salgono fino alla frazione Braida di Mompantero, da cui inizia il nostro sentiero.
    • PREZZO: 20 euro a persona; 15 sotto i 12 anni.

Per-corso: L’orto secondo natura

Un percorso per imparare insieme a coltivare l’orto in maniera naturale.

4 incontri e 3 ospiti d’eccezione per studiare le mille sfaccettature della coltivazione secondo natura. Unisciti a noi in un percorso tra piante spontanee e coltivate per imparare a produrre il tuo cibo in maniera sostenibile!

Domenica 27 marzo – h.10-16 Impariamo dal Bosco Nel bosco per osservare come coltiva Madre Natura Vaie (TO)

Domenica 3 aprile – h.10-16 Il suolo e i semi Nell’orto-frutteto di Francesco Zanetti, naturalista e permacultore Baldissero Torinese (TO)

Sabato 16 aprile – h.10-16 Le aiuole e l’acqua

Nell’orto-giardino di Giuseppe Ripepi, garden designer Collegno (TO)

Sabato 30 aprile – h.10-16 L’orto nel bosco – Nell’orto selvatico di Carlo Guerra, contadino-che-sa-di-non-sapere Mortera – Sant’Ambrogio di Torino (TO)

Costo: singolo incontro: 30€. Offerta per chi si iscrive dall’inizio al per-corso completo: 100€ anziché 120.

Cosa aspettarsi Ogni giornata sarà strutturata in due parti: una prima parte teorica, in cui analizzeremo i vari aspetti della coltivazione naturale; e una seconda parte pratica, in cui metteremo le mani nella terra e impareremo facendo.

Ritrovo: il luogo preciso di ritrovo verrà comunicato di volta in volta agli iscritti al per-corso.

Pranzo: al sacco a cura dei partecipanti.

Cosa portare Vestiti da sporcare adatti alla stagione, scarponcini, pranzo e borraccia, guanti da lavoro, taccuino per gli appunti, biro e matita, tanto entusiasmo e voglia di mettersi in gioco!

Info e prenotazioni: Simone 3405830904 – storieinspalla@gmail.com. Termine iscrizioni venerdì 25 aprile.

Note

  • In caso di maltempo o di forza maggiore, gli incontri potranno essere rimandati a data da destinarsi senza che alcun rimborso sia dovuto a chi ha pagato il per-corso intero.
  • Lo sconto sul per-corso intero è applicabile entro e non oltre il primo incontro.
ESCURSIONI DI MARZO

MARZO

ESCURSIONI DI FEBBRAIO

FEBBRAIO

ESCURSIONI DI GENNAIO

GENNAIO

Blog

+

Eventi

+

Itinerari

+