Facile

ValSusa-ciclostrada
La storica Via Francigena

Arrow
Arrow

ArrowArrow

Slider

La storica Via Francigena

La Via Francigena è un antico itinerario che collegava il Nord Europa alla Città Eterna, Roma. Uno dei tratti più spettacolari è sicuramente quello che collega i comuni della Bassa Val di Susa, caratterizzato da un’ottima esposizione grazie alla quale il tragitto è ideale in qualsiasi stagione. Adatto a tutti i tipi di ciclisti, soprattutto a chi non è particolarmente abituato ad utilizzare la bicicletta, mantiene una quota molto bassa e supera di poco i 100m di dislivello. Questo itinerario permette di visitare i comuni e le piccole borgate valsusine mantenendo un costante contatto con la natura, che incornicia l’intero percorso da Chianocco a Bruzolo e San Didero, da Borgone a Condove, Caprie, Villar Dora e infine Almese.
Il percorso è talmente piacevole ed estremamente facile che, anche se per tornare indietro esiste la possibilità di caricare la bicicletta sul treno che collega tutta la Valle, preferirete di certo ripercorrere lo stesso percorso a ritroso e godervi ancora il panorama che si srotola accanto a voi come un’emozionante pellicola cinematografica.

Caratteristiche

Difficoltà Facile
Dislivello 110 m
Distanza 31 km
Tempo di percorrenza 2,15 h

bicistrada_valcenischia

Le SS 24-25 di fondovalle sono praticate giornalmente da appassionati che sia in estate che in inverno le percorrono per allenamento dall'imbocco della Valle di Susa tra Almese e Villar Dora sino a raggiungere la Val Cenischia.