Medio

Meana-colle-delle-Finestre

Colle delle Finestre

Frequentatissimo dagli amanti della mountain bike, il percorso si sviluppa sulla cresta che delimita il confine tra Val Chisone e Val di Susa. Si tratta di una strada militare, un vero e proprio gioiello d’ingegneria che partendo dal Colle delle Finestre raggiungeva il Colle dell'Assietta passando per il monte Pintas e il Gran Serin, oltre al Ciantiplagna (2849 m) che ci poniamo come destinazione per questo itinerario. Pedalando sulla cresta avrete la possibilità di ammirare contemporaneamente due panorami differenti che corrono paralleli lungo le pendici della stessa montagna.

Caratteristiche

Difficoltà Media
Dislivello 730 m
Distanza 8 km
Tempo di percorrenza 1,30 h

SENTIERO-DEGLI-ORRIDI

Sentiero degli Orridi

Tracciato sul versante sud della Bassa Valle di Susa, a partire da Bruzolo, un percorso consigliato soprattutto nella stagione autunnale ed invernale dato che la sua esposizione lo rende assolutamente sconsigliato d’estate, o quanto meno nelle ore più calde della giornata.
Percorso di media montagna che, una volta attestatosi in quota, con alcuni sali e scendi si sposta attraverso l’orrido di Chianocco per raggiungere il particolare ambiente dell’orrido di Foresto. Il percorso è un misto di asfalto e strade sterrate, mentre i single track richiedono attenzione e una buona capacità tecnica per percorrerli in sicurezza e divertendosi.
Consigliata una piccola deviazione nella borgata di Foresto a visitare il canyon scavato dalle acque, una stretta gola molto suggestiva.

Caratteristiche

Difficoltà Medio
Dislivello 1135 m
Distanza 30 km
Tempo di percorrenza 4 h

Colle-Sollier

Colle Sollier

Salendo dalla Bassa Valle di Susa, lungo la Val Cenischia, giungiamo alla diga del Moncenisio. Lasciata l’auto nei parcheggi limitrofi allo sbarramento, iniziamo la nostra escursione che ci porterà a 2650 mt c.a. di quota con la nostra MTB.
La prima parte del percorso è sulla strada nazionale, aperta al traffico, quindi prestate attenzione! Al fondo del lago, iniziata la discesa sul versante francese, inizia sulla sinistra in corrispondenza di una fattoria il percorso sterrato lungo la strada militare che porta alla fortezza Turra. Questa è una deviazione al percorso, che aumenta il dislivello della gita, ma consente di andare a visitare l’installazione militare, dove le gallerie scavate nella roccia si affacciano con le ex bocche da fuoco sulla diga del Moncenisio.
Tornati sulla strada principale si aggira il Signal du Petit Moncenis, risalendo i versanti e la valle che porta al colle Sollier, da dove inizia la discesa verso la diga del Moncenisio, punto di arrivo.
Gita importante dato che la partenza è a 2000 mt; nella previsione di impegno della giornata vanno considerate la quota, le condizioni di alta montagna ed i repentini cambi di temperatura, ma lo spettacolo è tuttavia garantito.
Escursione dedicata agli amanti della montagna e della storia del secondo conflitto bellico mondiale, il dislivello totale contenuto in 1100 mt non va sottovalutato vista la quota di partenza.

Caratteristiche

Difficoltà Medio
Dislivello 1135 m
Distanza 33 km
Tempo di percorrenza 4 h

Il-Sentiero-Ritrovato

Il Sentiero Ritrovato

Il sentiero ritrovato è un percorso mountain bike in Valle di Susa che si sviluppa dalla borgata Bennale di Chiusa San Michele fino al fondovalle, un tracciato “veloce” ma interessante da percorrere anche quando si hanno poche ore a disposizione o nella stagione invernale.
Classificato BC (alcuni punti sono border line con OC) è un sentiero che possiede alcuni passaggi tecnici, ma mai estremi o particolarmente complessi così che, nell’insieme, la discesa si rende divertente e scorrevole. Per circa l’ottanta per cento è in terra, l’ultima tratta invece è su mulattiera di lastricato, insidiosa con umidità e pioggia.
Il sentiero si origina da una borgata e termina in paese, quindi è indispensabile mantenere un comportamento rispettoso degli abitanti, della natura e degli altri fruitori della montagna: il sentiero non è riservato alle bici ma aperto anche ai pedoni... con il vostro comportamento sul percorso aiutateci a far sì che il sentiero rimanga aperto anche alle biciclette!
La borgata Bennale di Chiusa San Michele potrete raggiungerla dalla strada sterrata del Colle Braida che porta alla borgata Folatone, oppure salendo da Vaie per la strada che porta alla medesima località. Anche qui, che siate in furgone o in macchina, ricordatevi che sono strade di montagna, lasciamole godibili anche a chi vuole pedalare e camminare.

Caratteristiche

Difficoltà Medio
Dislivello 700 m
Distanza 14 km
Tempo di percorrenza 2,5 h